Unione Calcio, al via le attività del settore giovanile

BISCEGLIE - Parallelamente alla prima squadra, al lavoro per l’esordio stagionale ufficiale di domenica 4 settembre, anche il settore giovanile dell’Unione Calcio scalda i motori per prepararsi ad una nuova annata calcistica.

Impegnati già nella preparazione Giovanissimi ed Allievi, mentre la Juniores partirà i primi giorni di settembre. Confermato gran parte dello staff tecnico che ha guidato le compagini giovanili azzurre nella passata stagione, con qualche innesto di figure professionali importanti. “Luca Rumma proseguirà nel lavoro con i suoi ragazzi, ora categoria Juniores, con l’aiuto di Antonio Rumma – spiega il coordinatore del settore giovanile azzurro Renzo Ferrante -. Sergio Quercia fungerà da preparatore atletico, mentre Daniele Cilli curerà la preparazione dei portieri di tutte le compagini del nostro vivaio. Confermato anche il tecnico Gaetano Fanelli, ora alla guida degli Allievi regionali, che sarà coadiuvato da Marco e Vito Morisco. La new entry è rappresentata da Enrico Papagni, biscegliese doc, nuovo preparatore atletico. Novità anche nella categoria degli Allievi provinciali, visto l’arrivo in panchina del tecnico Giuseppe Albanese, altra figura altamente preparata, con alle spalle numerose esperienze alla guida di prime squadre. Proseguirà con noi anche Domenico Capurso – prosegue Ferrante – che svolgerà il duplice ruolo di allenatore e preparatore atletico dei Giovanissimi regionali. Capurso si avvarrà della collaborazione di Raffaele Simone, altra new entry nella nostra società. Per quanto riguarda lo staff medico, abbiamo rinnovato la collaborazione con il nostro massaggiatore Gianni Ferrucci”.

Novità anche nei roster a disposizione dei rispettivi tecnici. “Abbiamo completato la Juniores con validi ragazzi provenienti anche da cittadine limitrofe – illustra Ferrante -, includendo molti componenti dell’Aurora Bari. Stesso discorso per le altre compagini, viste le numerose richieste di ragazzi provenienti anche da Bari e suo hinterland. Ciò significa che l’Unione Calcio è ormai una realtà, nello specifico del settore giovanile, riferimento secondario soltanto alle compagini big del nostro territorio”.

Una crescita graduale, frutto del duro lavoro e della sana cultura sportiva. “È una creatura che vediamo crescere giorno dopo giorno, con sacrifici di tutti. La società mira ad ottenere un prodotto sempre più raffinato, non a caso da settembre sposteremo la nostra attività giornaliera, e non, presso il centro sportivo “Ponte Lama”, confidando nell’avvenuto rinnovo del “Di Liddo”. Uno sforzo economico non da tutti – chiude il tecnico biscegliese – che è significativo dell’ambizione e della professionalità della dirigenza”.

Mercoledì 7 settembre, intanto, partiranno anche i corsi della scuola calcio Unione Green Bisceglie, di cui mister Renzo Ferrante è responsabile tecnico. Lo Sporting Club “La Cantera” di Bisceglie ospiterà i piccoli corsisiti, di età compresa tra i 4 ed i 13 anni, che verranno guidati da uno staff altamente preparato e specializzato.

0 commenti:

Posta un commento