Mondiali: Spagna-Portogallo: 3-3 pirotecnico, tris di CR7

di LUIGI LAGUARAGNELLA - Pareggio pirotecnico a Sochi. Il derby iberico del mondiale termina 3-3. Ed è un grande spettacolo pieno di colpi di scena. Spagna-Portogallo è il primo big match di Russia 2018.

Ovviamente sul palco della partita sala Cristiano Ronaldo autore di una tripletta. Il Portogallo è andato in vantaggio grazie ad un rigore trasformato dalla stella del Real Madrid. La Spagna soprattutto con la classe di Iniesta non si lascia abbattere: costruisce il gioco, ma stando attenta alle ripartenze spagnole. Poi Diego Costa, con testardaggine agguanta il pareggio, dopo un’azione personale insistita.

Puntualmente la situazione si rovescia: prima dello scadere del primo tempo un tiro di Ronaldo riporta il Portogallo sul 2-1. Nel secondo tempo, però la reazione della Spagna si fa più convincente. Isco. Koke e Nacho tessono la consueta rete di passaggi: la Roja prima pareggia sempre con Diego Costa che sotto porta batte Rui Patricio dopo Nacho con un tiro da biliardo indovina l’angolo giusto. Il Portogallo sembra abbattuto e infatti non riesce a reagire. Ma poco prima del finale una magistrale punizione di Cristiano incorna la Spagna.

Partita avvincente, ma a godere del primato del girone B è l’Iran.

0 commenti:

Posta un commento