Figlio di Cafù stroncato da infarto a 30 anni

di PIERO CHIMENTI - Danilo, figlio maggiore di Marcos Cafù, terzino di Roma e Milan, è morto mentre giocava nel giardino di casa a San Paolo, stroncato da un infarto. Inutili sono stati i soccorsi e la corsa nell'ospedale di Alphaville 'Albert Einstein'. Immediati i messaggi di cordoglio, giunti soprattutto da Roma e Milan, dove il brasiliano ha militato nelle 11 stagioni di Serie A, oltre ai messaggi dei suoi ex compagni, come Totti, Di Francesco, Batistuta ed i brasiliani come Rivaldo, Juan Jesus ed il ct Mancini.

0 commenti:

Posta un commento