Serie A calcio femminile: la Pink Bari pareggia 2-2 con l'Inter, la Juve e la Roma vincono, il Sassuolo perde

di FRANCESCO LOIACONO - Nella quinta giornata di ritorno di Serie A di calcio femminile la Pink Bari ha pareggiato 2-2 fuori casa contro l’Inter. Nel primo tempo sono passate in vantaggio le nerazzurre con Lisa Alborghetti di testa. Le pugliesi hanno pareggiato con Debora Novellino di testa. L’Inter è ritornata in vantaggio con Regina Baresi su rigore dato per un fallo di Antonella Marrone su Jorely Rincon. Nel secondo tempo la Pink Bari ha pareggiato ancora con Debora Novellino, tiro di destro da posizione angolata. Un risultato positivo per la Pink Bari dove ha debuttato in panchina la nuova allenatrice Cristina Mitola che ha sostituito Domenico Caricola, esonerato dopo la sconfitta 4-1 a Bitetto con la Florentia San Gimignano. La Pink Bari è terzultima in classifica con 11 punti. La Juventus ha vinto 4-0 a Verona ed è prima a 44 punti. La partita tra il Milan e la Fiorentina che si doveva giocare a Monza è stata rinviata a data da destinarsi per il Coronavirus. La Roma ha vinto 1-0 a Sassuolo. L’Empoli ha pareggiato 1-1 in Toscana col Tavagnacco. La Florentia San Gimignano ha vinto 3-0 in casa con l’Orobica Bergamo. Dopo la sosta per le gare dell’Italia nell’Algarve Cup in Portogallo il Campionato di Serie A di calcio femminile riprenderà il 21 e il 22 marzo con la sesta giornata di ritorno. La Pink Bari sfiderà fuori casa la Fiorentina e dovrà ottenere un risultato positivo nella corsa verso la salvezza. La Juventus dovrà vincere a Vinovo contro il Milan per fare un passo in avanti importante per lo scudetto. Il Sassuolo giocherà in trasferta col Tavagnacco e cercherà i tre punti per fare un salto di qualità in classifica. L’Inter affronterà fuori casa l’Orobica Bergamo e non avrà alternative al successo per lasciare il quintultimo posto. La Roma dovrà vedersela a Trigoria con la Florentia San Gimignano e vorrà soddisfare i suoi tifosi e le sue tifose. Il Verona giocherà a Empoli e dovrà imporsi in Toscana per abbandonare il quartultimo posto.

0 commenti:

Posta un commento