Consiglio federale: play off e play out se ci sarà un nuovo stop al Campionato per il Covid


FRANCESCO LOIACONO - Si è riunito oggi il Consiglio Federale. Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha preso importanti decisioni. Nel caso di un nuovo stop del Campionato di Serie A per il Covid 19, si disputeranno i play off e i play out. Se ci sarà ancora uno stop, si applicherà l’algoritmo, cioè la media punti, per cristallizzare la classifica e per stabilire le squadre che parteciperanno alle Coppe Europee e che retrocederanno in B. Con l’algoritmo, lo scudetto non sarebbe assegnato se non sarà possibile giocare nemmeno i play off per l’emergenza Coronavirus.

Le società professionistiche devono applicare il protocollo sanitario previsto per il Covid 19, se non lo faranno saranno sanzionate con l’ammenda e, se la violazione del protocollo continuerà, con l’esclusione dal Campionato. Respinta la richiesta della Lega di Serie A di bloccare le retrocessioni in B, in caso di stop del Campionato per il Covid 19. Promosse in Serie C Bitonto, Campodarsego Grosseto, Lucchese Mantova Matelica Palermo Pro Sesto e Turris. Le ultime quattro squadre dei 9 gironi di Serie D retrocedono in Eccellenza.

La sessione estiva del calcio mercato inizierà l’1 Settembre e terminerà il 5 Ottobre, quella invernale si svolgerà dal 4 al 31 Gennaio 2021. Annullato il campionato di Serie A di calcio femminile. Il presidente della Federcalcio Gravina ha dichiarato: ”Ha vinto il calcio, dimostrata coerenza. Fino al 10 o al 15 Luglio, in caso di nuovo stop per il Covid 19, ci sarà la possibilità di disputare i play off e i play out, con un numero di squadre da decidere”.

0 commenti:

Posta un commento