Covid-19: la finale di Champions potrebbe essere spostata in Germania


FRANCESCO LOIACONO - La finale di Champions League del 29 Agosto potrebbe essere spostata da Istanbul in Turchia, in Germania in una sede da decidere, per il Covid 19. Una decisione definitiva sarà presa dal Comitato Esecutivo dell’Uefa, che si riunirà il 17 Giugno. Dipenderà dagli sviluppi dell’emergenza Coronavirus che per il momento vedono la Turchia come Nazione ad alto rischio per i contagi.

Non è escluso che ad Agosto, in date da decidere, vengano disputati in gara unica e in campo neutro i quarti di finale e le semifinali per evitare i rischi del forte caldo, e che le squadre subiscano infortuni ad Agosto, tenendo conto che la maggior parte dei Campionati in Europa inizieranno a Giugno e termineranno il 2 Agosto, dopo lo stop per il Covid 19. L’Uefa, il 17 Giugno, dovrà anche decidere le date delle gare di ritorno degli ottavi di finale Juventus-Lione, e Barcellona-Napoli e le date del sorteggio dei quarti di finale, per i quali l’Atalanta è già qualificata.

0 commenti:

Posta un commento