Serie A: Juve sconfitta ad Udine, primo match point sprecato

(credits: Juventus Fb)
ANTONIO GAZZILLO - La Juventus esce sconfitta dalla Dacia Arena per 2 a 1 contro un'ottima Udinese e perde anche la possibilità di laurearsi matematicamente campione d'Italia, nonostante i continui rallentamenti delle inseguitrici.

La squadra di Sarri era riuscita a portarsi in vantaggio a fine primo tempo. Al 42’ è De Ligt a sbloccare il risultato, controllando una palla al limite dell’area e battendo Musso con un tiro che si è insaccato nell’angolino basso.

Nella ripresa i padroni di casa, con una reazione d'orgoglio, hanno ribaltato il risultato. Al 52’ Nestorovski ha messo in rete in tuffo di testa su cross di Sema e al 92’ Fofana ha trovato il guizzo che ha portato alla clamorosa vittoria friulana. Il centrocampista ha saltato De Ligt con un tunnel e ha battuto l’estremo difensore avversario in uscita con un rasoterra preciso.

0 commenti:

Posta un commento