Nations League, Olanda-Italia 0-1: Barella decisivo, infortunio per Zaniolo

(ANSA/EPA)
STELLA DIBENEDETTO - Dopo il pareggio contro la Bosnia, l’Italia torna alla vittoria battendo l’Olanda 1-0 grazie alla rete decisiva firmata da Barella durante il primo tempo. Tre punti decisivi che consentono agli uomini di Roberto Mancini di guidare il girone A1 davanti agli olandesi e alla Polonia. Unico neo della serata è l’infortunio di Zaniolo. Il centrocampista ha lasciato il campo sulle proprie gambe, ma si teme nuovamente per il crociato.

Ad Amsterdam, l’Italia ritrova la grinta che ha sempre avuto la squadra di Roberto Mancini dando vita ad un ottimo primo tempo. Tante idee e grandi occasioni da rete per gli azzurri che, pur avendo dominato per i primi 45 minuti, hanno trovato la rete del vantaggio solo sul finire della prima frazione di gara quando Barella ha sbloccato il match con un preciso colpo di testa.

La ripresa si apre con il tentativo di Insigne che prova a trovare il gol del 20- con un tiro a giro. L’Olanda, però, reagisce e prova ad acciuffare il pareggio con van de Beek su cui salva Donnarumma. L’Olanda cresce mettendo in difficoltà gli uomini di Roberto Mancini che recupera con un contropiede vanificato, poi, da Insigne e Immobile che non capiscono le reciproche intenzioni.

L’Olanda ci prova ancora, ma la difesa azzurra regge bene. Nonostante i vari tentativi, inoltre, l’Italia non riesce a chiudere la partita soffrendo fino al novantesimo quando Depay sfiora il pareggio in rovesciata.

0 commenti:

Posta un commento