L'Inter travolge il Genoa e va in fuga

(via Inter Fb)

LUIGI LAGUARAGNELLA -
Scappa l'Inter e aumenta la distanza in classifica dalla Juve in attesa del risultato del Milan. È veloce come un fulmine e non vuole fermarsi. Fulmine come Lukaku che alla prima palla giocata contro il Genoa mette in rete aprendo il 3-0 casalingo contro gli uomini di Ballardini. A pochi secondi dal fischio d'inizio il gigante belga capitalizza al massimo con il un tiro che batte Perin. L'Inter sembra ormai collaudata in cui anche Darmian schierato al posto dello squalificato Hakimi diventa utile. 

Lui infatti mette la firma sul 2-0 nel secondo tempo. Se poi al gol arriva anche Sanchez, come accaduto per il 3-0 significa che i nerazzurri hanno più di qualche speranza di credere al tricolore. In tutti i gol c'è lo zampino di Lukaku, ma tutta la squadra offre una prestazione autoritaria e convincente in cui ognuno svolge il proprio compito egregiamente rischiando di poter andare vicino al gol. Alla facilità di andare in rete si aggiunge la qualità della difesa che subisce pochi gol. Per l'Inter la salita non sembra così faticosa.

0 commenti:

Posta un commento