Cio. Bach: "Doppia assegnazione per le Olimpiadi del 2024 e del 2028? Tutto è possibile"

ROMA - "Se è possibile una doppia assegnazione per le Olimpiadi del 2024 e del 2028? Nella vita tutto è possibile" ha dichiarato il presidente del Cio Thomas Bach, a San Marino per i Giochi dei Piccoli Stati d'Europa, rispondendo ad una domanda su questa eventualità di cui si parla da tempo e che potrebbe diventare realtà a Lima nel prossimo mese di settembre quando il Cio dovrà decidere almeno la sede delle Olimpiadi del 2024.

"Siamo in una posizione eccellente per quanto riguarda l'edizione del 2024, ma come movimento olimpico dovremmo sforzarci per migliorare questa esperienza anche negli anni futuri. Stiamo esplorando come migliorare questa opportunità, stiamo studiando questa situazione e troveremo come fare per creare una situazione di successo anche in futuro. Il Cio è felice per la corsa per l'organizzazione delle Olimpiadi del 2024 perchè abbiamo due grandi città come Parigi e Los Angeles e due grandi Paesi come Francia e Stati Uniti. Sarà quindi una bella corsa per organizzarli ed avremo un'eccellente edizione. Mi dispiace per Roma, ma ora guardiamo a Parigi o Los Angeles".

0 commenti:

Posta un commento