Volley Maglie: arriva Federica Vittorio, la 'catanese volante'

MAGLIE - E’ tempo di mercato, è tempo di far capire che da queste parti, anche stavolta, si fanno le cose per bene, con sagacia e lungimiranza. E’ tempo di dimostrare che nella prossima stagione questi colori saranno ancora protagonisti. In che modo ? Sicuramente annunciando dopo Deborah Liguori, Valeria Diomede e Scilla Basciano, anche Federica Vittorio, uno dei migliori liberi visti lo scorso anno sui campi della terza serie nazionale.

Classe 1991, soprannominata “catanese volante”, il che la dice lunga sulle sue chiare origini isolane e sulle sue virtù sportive. 163 cm. di altezza, reduce da una stagione a metà tra Castelvetrano (B1) e Asem Bari (B2) : toccherà a lei il lavoro sporco, ma estremamente prezioso, del sestetto magliese, cioè quello di recuperare palloni, difendere e ricevere. Un compito che lei ha dimostrato finora di saper svolgere con sicurezza e affidabilità, in tutte le squadre dove si è misurata, mettendo sempre in condizione la palleggiatrice di turno di organizzare e costruire il gioco sotto rete in modo quanto più efficace possibile.

Tuffi, salti, acrobazie, ma anche concentrazione, nervi saldi e soprattutto eccellente reattività, sono impressi sul suo bigliettino da visita, che ora è pronta ad esibire nel Salento. Dopo una robusta gavetta nelle serie giovanili, ha mosso i primi passi nell’Usco Gravina in C (2006-2008), per poi iniziare il suo lungo cammino tra B2 e B1, passando da Tremestieri, Holimpia Siracusa, Modica e infine lo scorso anno prima a Castelvetrano (tre mesi) e poi a Bari con l’Asem (B2) sino a fine stagione. Il diesse Mattei non le ha mai staccato gli occhi di dosso. L’ha seguita, corteggiata e infine convinta ad affrontare la prima esperienza in terra salentina. In gara è un piacere vederla giocare perché sa volare su tutti i palloni, grintosa, indomita, con grandi capacità motorie, atletiche e acrobatiche (quindi sa anche divertire), non si tira mai indietro e non molla mai. Giandomenico, è ovvio, ad una “tipa” del genere non vede l’ora di consegnare le chiavi della difesa rossoblu.

“Sin da subito ha dimostrato un forte interesse a venire con noi e questo è stato determinante – commenta da Roma il coach magliese – Ci ha colpito molto perché lei in difesa sa essere un gatto e prima di far cadere una palla le prova davvero tutte per impedirlo. Arriva con motivazioni forti e una grandissima voglia di migliorarsi, di crescere e di vivere una bella stagione. Ho grandi progetti su di lei e sono certo che il suo contributo alla squadra e alle compagne darà forza al nostro progetto.” La nuova giocatrice del Volley Maglie è un concentrato di personalità e grinta. “Sono davvero contenta di arrivare in un club tra i più apprezzati nel Sud Italia per organizzazione e serietà – ha dichiarato al telefono Federica Vittorio dalla sua Sicilia dove sta trascorrendo le vacanze – Maglie è una piazza molto ambiziosa e stimolante e la fiducia riposta nei miei confronti dal tecnico e dai dirigenti mi gratifica in vista della prossima impegnativa stagione di B1. Sono molto carica e non vedo l’ora di iniziare, conoscere l’ambiente e le mie nuove compagne – aggiunge la ventiseienne catanese - delle quali so bene il valore tecnico e umano, per averle avute di fronte come avversarie. Sarà anche l’occasione giusta per scoprire il Salento, di cui ormai si parla ovunque. Insomma provo sensazioni molto positive e questo mi fa stare molto bene.”

0 commenti:

Posta un commento