Calcio a 5. Olympique Ostuni buona la prima: battuto il Castellaneta per 5 a 4

OSTUNI (BR). Comincia con il piede giusto la nuova stagione dell'Olympique Ostuni che al Palatifo di Castellaneta strappa con i denti nel recupero i primi 3 punti del campionato. Basile tra i pali protetto da Fiorentino, Lacarbonara, Salamida e Simone Lotesoriere, questo il primo quintetto di Greco al cospetto dell'ostico Futsal Castellaneta.

La manovra è costantemente tra i piedi degli ospiti che riescono però a rendersi pericolosi con conclusioni da fuori di Lacarbonara e Fiorentino. I padroni di casa difendono con ordine e vigore ripartendo velocemente in contropiede. Al primo affondo ospite la prima svolta del match: palla tesa in area intercettata da Loconte con il braccio e calcio di rigore trasformato da Pepe. L’Olympique continua a testa bassa trovando il pareggio con Loconte che chiude la prima frazione in parità.

Non cambia il copione nella ripresa ma l equilibrio é spezzato da una punizione di De Bellis che complice una deviazione trafigge Basile. L’Olympique va in bambola e becca il 3-1 in contropiede. Fiorentino accorcia immediatamente tenendo i suoi in partita prima che Loconte impatti il 3-3. Ultimi 10 minuti di totale arrembaggio. Ancora un contropiede regala il vantaggio al Castellaneta. Greco butta nella mischia l'esordiente Barnaba che sugli sviluppi di un calcio d angolo trova il pareggio. L'Olympique ribalta tutto nel recupero con Salamida che fa impazzire la panchina trovando il gol del 5-4 finale.

Al termine del match mister Christian Greco ha dichiarato: "Sono ovviamente contento perché partire bene nella prima giornata è importante soprattutto per i ragazzi che si impegnano senza sosta dal 17 agosto. Abbiamo tanto da migliorare, lo so io come lo sanno i ragazzi, ma il carattere mostrato nella ripresa quando eravamo sotto di due gol dimostra che ci sono valori importanti. Ora lavoriamo con intensità in settimana per farci trovare pronti all’esordio in casa di sabato prossimo".

Dello stesso avviso anche  Danilo Salamida: "Grandissima partita, grande prova d'orgoglio e grinta… non è stata facile, contro una bella squadra organizzata e che in casa è difficile strappargli i 3 punti. Era il nostro esordio e prima di ieri avevamo fatto soltanto un'amichevole e quindi gli schemi di gioco erano ancora da orchestrare al meglio. Ci sono cose su cui lavorare ma per questo, abbiamo tutto il tempo! Il campionato di C1 è difficilissimo, la strada è lunga, ma sono sicuro che con il gruppo che si è venuto a creare, ci toglieremo molte soddisfazioni! Ora testa all’esordio in casa di sabato prossimo contro la DIAZ!".

0 commenti:

Posta un commento