Confederations Cup, Italia-Uruguay: senza Cavani, in palio c’è il terzo posto

di Stella Dibenedetto - Italia e Uruguay scendono in campo domenica 30 giugno, alle 18 ora italiana, per giocarsi la conquista del terzo posto della Conferations Cup. Ultimo capitolo del viaggio brasiliano per la Nazionale di Cesare Prandelli, ancora alle prese con i rimpianti per una semifinale giocata in modo perfetto ma che la fortuna ha voluto regalare alla Spagna. Contro l’Uruguay di Edinson Cavani, la Nazionale di Cesare Prandelli arriva con diversi problemi di formazione a causa dei numerosi infortuni visto che diversi uomini sono usciti malconci dalla sfida senza fine con le Furie Rosse. Contro l’Uruguay, il C.T. Cesare Prandelli dovrà rinunciare ad Andrea Barzagli che, dopo essere stato sostituito alla fine del primo tempo della semifinale, non ha ancora recuperato. Brutte notizie anche per Andrea Pirlo e Claudio Marchisio che non dovrebbero essere in campo e si aggiungono agli indisponibili Abate e Balotelli. Facile dunque pensare a una formazione in cui Prandelli lasci spazio a chi ha giocato meno durante la Confederations Cup come ad esempio Astori in difesa e due tra Cerci, Diamanti e Giovinco in attacco. Difficile, invece, da capire è il modulo con cui scenderà in campo la Nazionale. Prandelli potrebbe continuare con il 3-5-2 visto contro la Spagna. A centrocampo data l'assenza dei due juventini probabile l'impiego di De Rossi, Pirlo e uno tra Montolivo e Candreva. L’Uruguay, invece, affronterà la finale per il terzo posto, potendo schierare la migliore formazione anche se non ci sarà l’uomo più richiesto del momento, Edinson Cavani, out per squalifica. In avanti allora il tridente d'attacco sarà formata da Suarez, Forlan ed Hernandez. Per il resto Tabarez dovrebbe schierare la formazione tipo vista fino ad ora.

Probabili formazioni:

Italia (3-5-2): Buffon; Astori, Bonucci, Chiellini; Maggio, Pirlo, De Rossi, Candreva, Giaccherini; Diamanti, Giovinco.

Uruguay (4-3-3):Muslera; M Pereira, Lugano, Godin, Caceres; Gonzalez, Rios, Rodriguez; Forlan, Hernandez, Suarez.

0 commenti:

Posta un commento