Team Altamura, Amato: "Altamura è una piazza importante. Sarà un campionato difficile"

ALTAMURA - All'indomani del suo arrivo il neo difensore centrale dell'Altamura Marco Amato, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al nostro ufficio stampa.

Quali sono le ragioni che ti hanno spinto a firmare per l'Altamura ?

"Dell'Altamura si parlava da tempo bene, è una piazza importante sapevo che volevano allestire un organico importante per puntare a vincere il campionato, la società si sta muovendo per prendere giocatori importanti e puntare a qualcosa di importante, ma sarà compito di noi giocatori lottare in campo per raggiungere l'obiettivo. Non sarà facile quest'anno, ci sono diverse squadre che si stanno attrezzando bene, quindi ogni domenica ci sarà da lottare".

Quali sono gli obiettivi del collettivo e quelli tuoi personali ?

"Il mio obiettivo personale è quello di ripagare la fiducia di questa società, ho avuto la fortuna di vincere tre campionati e vincere è sempre bello. Qui ad Altamura venendo da avversario quando anni fa vi era entusiasmo e lo stadio era pieno fu veramente bello, l'obiettivo dunque è anche quello di riportare l'entusiasmo in città perchè Altamura è una piazza importante".

Cosa ti aspetti dal prossimo campionato di Eccellenza, che tipo di stagione prospetti ?

"Sarà un campionato difficile, molte squadre si stanno attrezzando, è da capire la situazione di Brindisi e Barletta quindi non si sa ancora bene le squadre che vi parteciperanno, ci saranno sicuramente molte piazze importanti come la mia ex squadra ovvero il Casarano, il Gravina, il Bisceglie e altre società che sicuramente si muoveranno, leggendo sui giornali in questa categoria ci saranno nomi importanti, molti giocatori scienderanno di categoria quindi sarà dura".

0 commenti:

Posta un commento