Unione Calcio, Di Corato: “Risultato positivo ma c’è da lavorare”

BISCEGLIE - È un Di Corato soddisfatto a metà quello che analizza la gara della sua Unione Calcio al cospetto della Vigor Trani. Secondo il tecnico, infatti, la positività del risultato è smorzata da una prova disomogenea della squadra. “Abbiamo senza dubbio disputato un secondo tempo migliore – afferma Di Corato – complice anche un calo fisico del Trani. Tuttavia mi aspetto molto di più dai ragazzi, soprattutto nella gestione della palla. L’obiettivo è quello di raggiungere una maggiore tranquillità nel gioco che ci permetta poi di trovare la stoccata vincente, esattamente ciò che è avvenuto in occasione della marcatura di Di Pinto. Ho ricevuto buone indicazioni dagli under, nonché da chi è stato chiamato a prendere il posto dei tre squalificati”.

Da martedì gli azzurri riprenderanno ad allenarsi in vista del primo turno di campionato in programma domenica 13 settembre (attesa entro la giornata di domani l’ufficializzazione dei calendari, nda). “In questa fase sarà importante cercare di trovare nel minor tempo possibile la giusta condizione fisica - aggiunge il tecnico azzurro -. Per la prima di campionato mi aspetto una crescita minima del 20% della condizione atletica della squadra, fattore necessario per intraprendere al meglio il torneo”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il match winner Di Pinto, autore della marcatura del sorpasso. “Più che positivo il secondo tempo – dice -; il nostro sprint nei minuti finali ci ha permesso di ribaltare il risultato, portando a casa una vittoria preziosa. Dovremo lavorare sodo per migliorarci, da domenica avrà inizio un campionato difficile ma stimolante allo stesso tempo e sarà nostro dovere farci trovare pronti”.

0 commenti:

Posta un commento