Pallanuoto in Puglia, è derby in serie B

BARI - Sabato 9 aprile alle ore 15.00 allo Stadio del Nuoto di Bari per la seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B, girone 3, è atteso il tutto esaurito per il derby di ritorno tra Waterpolo Bari e GP Modugno (arbitra Pagani-Lambri). All’andata dopo un match tiratissimo i biancorossi allenati da Antonello Risola vinsero per 2-4: oggi i ragazzi guidati da Francesco Carbonara hanno 23 lunghezze di distacco dalla Waterpolo prima in classifica a punteggio pieno. Ma il derby è sempre una partita con una storia a parte. Ed è una bella storia di Sport, capace di superare le difficoltà quotidiane per l’indisponibilità della piscina comunale di Modugno, quella che si scrive in questi giorni allo Stadio del Nuoto: “Ringraziamo i cugini perché ci stanno aiutando per gli allenamenti – spiega Francesco Carbonara, tecnico della GP Modugno – oggi (venerdì ndr) ci siamo allenati alle 6.30 del mattino a Bari, negli altri giorni lo abbiamo fatto durante le prime ore del pomeriggio. Non avere il nostro impianto è una difficoltà in più per il nostro cammino verso la salvezza ma ha responsabilizzato ancor di più il mio gruppo a lavorare con impegno”. Sul derby con la Waterpolo il tecnico barese è chiarissimo: “Ci conosciamo troppo bene sarà più una guerra di nervi a chi saprà gestire la tensione. Il risultato pende dalla loro parte ma tutto può succedere”. Antonello Risola, tecnico della Waterpolo Bari è sulla stessa linea d’analisi: “Noi sappiamo che è sempre un derby, loro vorranno fare il risultato, ci conoscono e hanno le potenzialità per farlo, ma noi non abbiamo dimenticato la partita dell’andata e cercheremo di portare il gioco su un un altro fronte. Sappiamo che ogni partita è una finale, e le affrontiamo una per una: a fine stagione tireremo la linea e vedremo dove saremo arrivati maa desso abbiamo una consapevolezza nei nostri mezzi diversa da quando abbiamo iniziato il campionato”.

Per la serie B femminile invece la terza giornata di campionato prevede due impegni casalinghi per le formazioni pugliesi: la Flipper Nuoto dopo la sconfitta in casa del Posillipo per 14-3 dovrà vedersela domenica 10 aprile alle 14.00 allo Stadio del Nuoto di Bari contro il Potenza Nuoto mentre alle 15.00 la Mediterraneo Taranto riceverà nell’impianto tarantino, dopo la netta affermazione contro il Potenza Nuoto per 17-3, le napoletane dell’Azzurra 99.

In serie C - girone 6 inizia sabato 9 aprile il girone di ritorno: i primi a scendere in acqua sono i ragazzi della Fimco e della Bio Sport alle ore 13.15 presso la Masseriola di Brindisi. Allo Stadio del Nuoto di Bari invece all 13.30 si sfideranno Sport Project e Master Valenzano. Trasferta in casa della capolista Crotone per la rivelazione del campionato, la Mediterraneo Taranto mentre in serata, alle 20.15 l’altra capolista, la Payton Bari, dovrà vedersela con la Rari Nantes Taranto. Sabato 9 aprile si completa anche la prima giornata del campionato di Promozione: alle 14.45 alla comunale di Molfetta i padroni di casa incontrano la Meridiana Taranto mentre a Bitonto alle 21.00 la Futura Nuoto affronta la DNA Putignano.

Ultima giornata di campionato per i ragazzi dell’under 20: due partite in programma a Bari, alle 9.00 e alle 11.20. Primo incontro tra Master Valenzano e Futura Nuoto, a seguire Bio Sport-Basilicata Nuoto 2000. Il derby di Taranto invece si giocherà il 20 aprile.
Parentesi under 17 per questo fine settimana nella serie B del campionato: si gioca la seconda giornata di ritorno a Fasano, sabato 9 aprile, tra l’Impero e la Master Valenzano, ore 19.30, mentre domenica 10 aprile in acqua alla comunale di Taranto alle 16.30 Rari Nantes-Fimco Sport.
Terza giornata di ritorno per il campionato regionale under 15 maschile di pallanuoto, gruppo A: tre match allo Stadio del Nuoto di Bari, nell’ordine alle 10.10 Bio Sport-Meridiana, a seguire alle 12.30 Waterpolo Bari-Sport Project e nel pomeriggio, alle 16.30, GP Modugno-Payton Bari. Per il gruppo B alle 16.00 a Giovinazzo in acqua i padroni di casa contro l’Impero Fasano mentre alle 17.00 a Molfetta il Molfetta Nuoto affronta il Nuoto Castellana.

0 commenti:

Posta un commento