Gp Azerbaigian: Hamilton vince a Baku e prova la fuga mondiale

(ANSA/AP)
di PIERO CHIMENTI - A Baku vince la Mercedes di Hamilton che vola a 25 punti in testa alla classifica mondiale. Protagonista a Baku è stata la sefety car, che è intervenuta subito dopo il via per lo scontro tra Raikkonen e Ocon (Force India), che ha coinvolto anche altri piloti. Quando la pista è di nuovo libera è ancora Vettel al comando seguito da Hamilton con distacco di 3" e da Bottas.

E' il giro 40 quando si è Red Bull di Ricciardo e Verstappen si fanno fuori, per la collisione dell'australiano sul compagno di scuderia che fa rientrare la sefity car. Al rientro della sefity, Vettel prova a beffare la Mercedes di Bottas ma va lungo ed è costretto a cedere posizioni ad Hamilton e Perez, scivolando così fuori dal podio.

Sul finire del Gp altro colpo di scena con Bottas tradito dalla foratura del pneumatico che è costretto al ritiro, ed Hamilton ha la pista libera davanti a sé per correre verso la vittoria. Al secondo podio sale Raikkonen con il terzo posto per Perez. Nella classifica generale Hamilton con i suoi 70 punti seguito da Vettel con 66. Nella classifica costruttori è la Ferrari la capolista con 114 punti seguita a dalla Mercedes a 110.

0 commenti:

Posta un commento