Serie A: la Juventus batte il Verona, lacrime ed emozioni per l'addio a Buffon

di ANTONIO GAZZILLO - Non è stata solo una passerella verso il settimo scudetto consecutivo l'ultima giornata del campionato di serie A per la Juventus. Infatti il match casalingo contro il Verona ha rappresentato anche l'ultima partita del numero uno bianconero Buffon, accompagnato, oggi più che mai, dagli applausi e dalle lacrime del pubblico dello Stadium.

La partita ha raccontato la vittoria degli uomini di Allegri sul Verona per 2 a 1. Dopo un primo tempo bloccato, i gol sono arrivati nella ripresa. Ci ha pensato Rugani a sbloccare il risultato: al 49' minuto, sugli sviluppi di un corner, Douglas Costa ha lasciato partire un tiro che Nicolas ha respinto sui piedi del giovane difensore italiano che ha prontamente ribadito in rete.

Il raddoppio è arrivato al 52' grazie ad un'altra magia direttamente su punizione dello specialista Pjanic. Il Verona ha accorciato le distanze al 72'minuto con Cerci che ha bucato sottomisura la rete di Pinsoglio, subentrato a Buffon. Da segnalare, infine, il rigore parato da Nicolas a Liechstainer all'85 minuto.

0 commenti:

Posta un commento