Il Bari atteso al Partenio all'esame Avellino

di NICOLA ZUCCARO - A tre mesi di distanza da quel 18 agosto, quando il Bari fu eliminato dall'Avellino dalla Coppa Italia di Serie C, i galletti tornano al Partenio-Lombardi.

Riscattare la sconfitta precedentemente menzionata sarà, per gli uomini di Vivarini, quel motivo in più per proseguire la serie positiva dei risultati anche lontano da Bari.

Dal fischio di inizio del sig. Matteo Marcenaro della Sezione di Genova, i biancorossi affronteranno un avversario concentrato nell'invertire la rotta a seguito dell'arrivo di Ezio Capuano sulla panchina avellinese al posto di Giovanni Ingoffo, esonerato in settimana.

Un dettaglio di non poco conto e sulla base del quale il Bari dovrà anche sconfiggere quel luogo comune che lo ha visto risolvere, in passato, le crisi degli altri.

Non perdere contro l'Avellino consentirà al Bari di poter affrontare con maggiore serenità e con maggiore fiducia, nelle proprie potenzialità, un rovente finale di ottobre segnato da due gare altrettanto impegnative. La prima di esse con il Catanzaro alle 20:45 di mercoledì 23 ottobre al San Nicola e la trasferta di Catania, prevista per le ore 15:00 di domenica 27 ottobre 2019. 

0 commenti:

Posta un commento