Eurogol di Barella e l'Inter supera 2-1 il Verona

(credits: Inter Fb)
di LUIGI LAGUARAGNELLA - L’Inter trova i tre punti che la riportano in cima alla classifica (in attesa di Juventus-Milan). La vittoria è arrivata in maniera rocambolesca grazie ad una prodezza di Barella.

Finisce 2-1 per i nerazzurri l’anticipo di serie A contro il Verona che aveva chiuso il primo tempo in vantaggio per 0-1. Gli scaligeri sono andati in vantaggio con un rigore trasformato da Verre. Il contatto Handanovic-Zaccagni non lascia dubbi per il tiro dal dischetto.

Durante la prima fase di gioco i gialloblu riescono a limitare i fraseggi dell’Inter che schiera Lazaro e Biraghi sulle fasce e Vecino in mezzo al campo. Dall’altra parte Salcedo gioca a uomo su Brozovic. Gli uomini di Juric sfruttano gli spazi e si affacciano dalle parti di Handanovic, ma anche Lukaku, Brozovic e De Vrij impegnano il portiere avversario.

L’arrembaggio della squadra di Conte si attua nel secondo tempo. Lazaro oltre ad avvicinarsi al gol, offre l’assist preciso per la testa di Vecino che riporta la  parità. L’Inter mette alle corde il Verona: ci provano Skriniar, Bastoni, Lukaku, ma a cinque minuti dalla fine è Barella a trovare il gol della vittoria, un tiro dalla distanza, che fa esplodere il Meazza.

0 commenti:

Posta un commento