Il Flamengo vince la Coppa Libertadores


di FRANCESCO LOIACONO - Il Flamengo ha vinto la Coppa Libertadores. I brasiliani hanno sconfitto nella finale a Lima in Perù 2-1 il River Plate. Nel primo tempo al 14’ è passato in vantaggio il River Plate con Borrè, tiro di destro su cross di Perez. Gli argentini hanno insistito. Una conclusione di Palacios è terminata fuori.

Nel secondo tempo il Flamengo insidioso. Un tiro di Gabriel Barbosa detto Gabigol, è stato respinto con i pugni dal portiere Armani. Un destro di Everton Ribeiro ha visto la valida opposizione con le mani di Armani. Un sinistro di Filipe Luis è finito di poco a lato. Una rovesciata di De Arrascaeta è terminata alta. Al 44’ il Flamengo ha pareggiato con Gabriel Barbosa, tiro da pochi metri su passaggio di Diego. Al 92’ i brasiliani hanno realizzato la rete decisiva ancora con Gabriel Barbosa, tiro di sinistro. Al 93’ il River Plate è rimasto in dieci. Espulso Palacios per aver colpito con un calcio Everton Ribeiro.

Il Flamengo è rimasto in inferiorità numerica. Al 94’ espulso Gabriel Barbosa per un duro fallo su Montiel. Successo meritato del Flamengo. I brasiliani hanno vinto la Coppa Libertadores dopo 38 anni, l’ultima volta era stata nel 1981 quando nel Flamengo giocava il brasiliano Zico. Grande festa tra i tifosi a Rio De Janeiro. Delusione a Buenos Aires.

0 commenti:

Posta un commento