Serie A, Roma-Napoli 2-1: colpaccio giallorosso, Fonseca vola al terzo posto


di STELLA DIBENEDETTO - Grande colpo della Roma che, nell'anticipo dell'undicesima giornata di Serie A batte il Napoli 2-1 grazie alle reti di Zaniolo e Veretout volando al terzo posto in classifica, a -3 dall'Inter e a -4 dalla Juventus. Per i giallorossi si tratta della terza vittoria consecutiva che può sognare veramente in grande lanciando un segnale importanti alle avversarie.

E' stata una partita intelligente quella della Roma che, senza fretta e con equilibrio è riuscita a colpire il Napoli nel momento giusto portando a casa tre punti fondamentali per la clasifica. A sbloccare il match è Zaniolo, sempre più leader della squadra giallorossa. Il giovane centrocampista è autore di un'altra magia al 19' quando, su assist a rimorchio di Spinazzola insacca all’incrocio il suo quarto gol consecutivo, l’11° con la maglia della Roma facendo esplodere i tifosi presenti allo stadio Olimpico. La Roma ha l'occasione di raddoppiare quando il Var pesca un tocco di mano di Callejon portando l'arbitro ad indicare il dischetto, ma Kolarov si fa ipnotizzare dal portiere azzurro.

Il raddoppio arriva, tuttavia, all'inizio della ripresa quando la Roma conquista il secondo calcio di rigore. Stavolta, sul dischetto, va Veretout che non sbaglia e fa esplodere l'Olimpico portando i suoi sul 2-0. Il Napoli ha una reazione accorciando le distanze al 72' con Milik. Gli azzurri ci credono, ma il risultato non cambia. La Roma porta a casa una vittoria importantissima regalando una gioia a Fonseca e ai propri tifosi.

0 commenti:

Posta un commento