Serie A: Lecce-Genoa, banco di prova importante per i salentini

di FRANCESCO LOIACONO - Nella quindicesima giornata di andata di serie A il Lecce giocherà domani mattina alle 12,30 in casa contro il Genoa. Per i salentini sarà un match abbastanza difficile. I liguri, terzultimi in classifica con 10 punti, dopo la sconfitta 1-0 in casa col Torino cercheranno di vincere in Puglia per fare un passo in avanti fondamentale nella corsa verso la salvezza. I salentini che non hanno mai ottenuto i tre punti in casa, devono centrare il successo per fare un importante salto di qualità in classifica dopo la vittoria 1-0 a Firenze.

Il tecnico del Lecce Fabio Liverani dovrà rinunciare a Mancosu infortunato, Lapadula e Rossettini squalificati. Esterni Petriccione e Tachtsidis. Regista Shakov. In attacco La Mantia e Babacar. L’allenatore del Genoa Thiago Motta non potrà contare su Kouame e Cristian Zapata per problemi muscolari. Sulle fasce Sturaro e Schone. Trequartista Agudelo. In avanti Pinamonti e Pandev. Arbitro Gianluca Rocchi della sezione di Firenze. Negli ultimi tre precedenti in serie A a Lecce tra le due squadre, un pareggio e due vittorie del Genoa. Nel 2008/09 vinsero i liguri 2-0 con gol realizzati nel secondo tempo da Jankovic e Sculli.

Nel 2010/11 vinse il Genoa 3-1 con gol di Ofere nel primo tempo per i pugliesi e reti realizzate da Toni, Ranocchia e Rossi per i liguri nella ripresa. Nel 2011/12 la partita terminò 2-2, con gol nel primo tempo di Sculli per il Genoa e reti nel secondo tempo di Muriel e di Brivio per il Lecce, e ancora di Sculli per i liguri. Alla gara dovrebbero assistere circa 19000 spettatori, probabilmente 600 arriveranno da Genova.

0 commenti:

Posta un commento