Serie A: crolla il Milan, prima vittoria per il Napoli di Gattuso

(credits: Ssc Napoli)
di STELLA DIBENEDETTO - Il Milan chiude il 2019 nel peggiore dei modi. Al Gewiss Stadium di Bergamo, la squadra di Pioli esce sconfitta sotto i colpi di un’Atalanta irrefrenabile che porta a casa una vittoria netta e schiacciante. 5-0 per gli uomini di Gasperini che distruggono i rossoneri con una prestazione super. Apre le marcature Gomez, poi nella ripresa arriva il gol di Pasalic e la doppietta di Ilicic prima della rete finale firmata da Muriel.

“L'Atalanta è stata superiore in tutto, è una sconfitta che fa male. Siamo noi i responsabili delle nostre prestazioni. Non doveva succedere una partita così. Dobbiamo rimettere in campo prestazioni degne per la maglia che indossiamo. Chiedere scusa sarebbe facile, anzi se ne fanno poco delle mie scuse. Pure io sono un tifoso del Milan e torno a casa deluso. Spero che le prossime prestazioni dimostrino ai tifosi che non siamo quelli di oggi", ha dichiarato poi Pioli ai microfoni di Milan Tv.

Il Napoli, invece, chiude il 2019 con una vittoria, la prima dell’era Gattuso battendo 2-1 il Sassuolo. Dopo il vantaggio dei neroverdi firmato da Traoré, nella ripresa, il Napoli si ritrova e, dopo aver acciuffato il pareggio con Allan, al 94’ trova il gol della vittoria grazie all'autorete di Obiang che beffa il proprio portiere nel tentativo di anticipare il colpo di testa di Elmas.

0 commenti:

Posta un commento