Roma-Torino 0-2: super Belotti ferma Fonseca

(credits: Torino Fc)
di STELLA DIBENEDETTO - Nell'anticipo della 18esima giornata di Serie A, la Roma perde contro il Torino. Un super Belotti, allo stadio Olimpico, regala tre punti importanti alla propria squadra con una doppietta. Un ko amaro per la squadra di Fonseca che resta sempre quarto ma con l'Atalanta che potrebbe avvicinarsi a -1. Sale al nono posto, invece, il Torino.

I giallorossi, reduci da quattro vittorie e un pari nelle ultime cinque, non riescono a vincere in casa nonostante i 31 tiri duiretti verso la porta di Sirigu. Il Torino, invece, è più cinico e riesce a battere i giallorossi grazie ad un super Belotti che sblocca il risultato alla fine del primo tempo, in pieno recupero, con un potente sinistro di Belotti sul primo palo. In avvio di ripresa è ancora Belotti il protagonista con un tiro che Pau Lopez devia sulla traversa salvando la Roma. Il 2-0 definitivo arriva, però, solo all'86' sempre con Belotti che trasforma un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per un fallo di mano di Smalling.

“Non è stata una questione di atteggiamento – ha spiegato l’allenatore giallorosso ai microfoni di Dazn al termine della partita - abbiamo fatto molte cose buone, 31 tiri in porta, ma la palla non è entrata. Non abbiamo fatto una grande partita, ma potevamo fare due o tre gol. Se avessimo segnato la partita sarebbe cambiata. Potevamo restare in campo anche più di 90 minuti, ma stasera la palla non sarebbe entrata”.

0 commenti:

Posta un commento