Coronavirus: annullato anche Wimbledon

di FRANCESCO LOIACONO - E’ stato annullato il torneo di tennis maschile e femminile di Winbledon in Inghilterra per l’emergenza Coronavirus. Si doveva svolgere dal 29 giugno al 12 luglio. Lo ha deciso il Comitato organizzatore, l’All England Club. A Wimbledon non si era giocato solo due volte, durante la prima e la seconda guerra mondiale. Il torneo si disputerà nel 2021.

Molto dispiaciuto per non poter giocare quest’anno a Wimbledon lo svizzero Roger Federer, il quale ha dichiarato su Twitter: ”Sono devastato”. Rammaricata l’americana Serena Williams, che ha detto: ”Sono scioccata”. La rumena Simona Halep ha affermato: ”Sono triste”.

Wimbledon non potrà essere recuperato a Settembre o a Ottobre 2020, perché in quel periodo ci sarebbero poche ore di luce per giocare a tennis in Inghilterra. L’All England Club ha deciso di non fare giocare il più importante torneo di questa stagione sull’erba, per tutelare e garantire la salute e la sicurezza di tennisti, tenniste giornalisti e spettatori.

0 commenti:

Posta un commento