Tennis, Us Open: lancia pallina contro giudice, squalificato Djokovic


FRANCESCO LOIACONO - Clamoroso agli Usa Open di tennis maschile. Il serbo Novak Djokovic numero uno del mondo nella classifica ATP è stato squalificato per aver scagliato con violenza una pallina contro i teloni, che ha colpito in testa una giudice di linea che è caduta a terra. E’ successo nel primo set sul 5-4 per Djokovic nel match degli ottavi di finale che il serbo stava giocando contro lo spagnolo Carreno Busta. Djokovic aveva perso il turno di battuta.

Il serbo si è giustificato dicendo che il gesto era involontario ma la squalifica è stata inevitabile. Gli Open Usa perdono il giocatore favorito per vincere il torneo. Carreno Busta si è qualificato a tavolino per i quarti di finale. Per Djokovic è stata la prima sconfitta sia pure a tavolino del 2020. La giudice è caduta a terra, ha avuto problemi di respirazione è stata soccorsa e si è ripresa. Epilogo incredibile per Djokovic agli Open Usa conclusi per lui in modo inaspettato.

0 commenti:

Posta un commento