La Juventus va in Chiesa per lo Scudetto

(via Juventus Fb)
NICOLA ZUCCARO - Una rete per tempo, a cui si è aggiunta la terza siglata da McKennie per il definitivo 3-1 ai danni del Milan, è quanto basta per certificare Federico Chiesa quale trascinatore della Juventus del nuovo corso tecnico targato Andrea Pirlo. Una conferma e non una scoperta che, alla luce anche del suo ruolo di suggeritore oltre che di finalizzatore espresso in Juventus-Udinese, fa di Chiesa un trascinatore di questa Juventus, alla pari di Cristiano Ronaldo e di Dybala.

Un dato di fatto che va al di là del pesante successo ottenuto in casa del Milan nel big match conclusivo la sedicesima giornata della Serie A 2020-21 e che consente alla Juventus di rientrare a pieno titolo nella lotta per lo scudetto, accreditandosi quale quarta forza del campionato alle spalle della Roma.

I giallorossi di Fonseca, vincendo a Crotone per 3-1, consolidano il terzo posto con lo stesso risultato conseguito dai bianconeri a San Siro, per quella che risulta essere, nel computo di giornata, la seconda vittoria esterna ottenuta con largo punteggio nel turno celebrato mercoledì 6 gennaio 2021.

0 commenti:

Posta un commento