Milan-Benevento 2-0: riecco Ibra e i rossoneri tornano alla vittoria

(via Ac Milan Fb)
STELLA DIBENEDETTO - Dopo due ko consecutivi contro Sassuolo e Lazio, con il ritorno di Zlatan Ibrahimovic, il Milan batte il Benevento 2-0 e, in attesa delle altre partite della giornata, sale momentaneamente al secondo posto a quota 69 punti restando in corsa per la zona Champions. Pioli può tirare un sospiro di sollievo e godersi l'attaccante svedese che, pur non avendo segnato, è stato il protagonista della partita con la sua grinta e la sua classe.

La partita si mette subito bene per i rossoneri che riescono a sbloccare il risultato dopo appena sei minuti con Calhanoglu che riesce a battere il portiere avversario al termine di una bella triangolazione con Saelemaekers e Kessié. Il Benevento, però, non resta a guardare e prova a trovare il pareggio con Lapadula e Ionita. Il Milan prova a chiudere i conti provando a sfruttare due contropiedi, ma senza riuscirci e il primo tempo termine sull'1-0 per la squadra di Pioli. 

La ripresa si apre con il Milan a caccia del 2-0 e diverse occasioni sprecate. Calhanoglu sfiora il palo mentre Ibrahimovic si fa fermare da Montipò. Al 60' arriva l'occasione che la squadra di Pioli cercava: Montipò riesce a fermare ancora Ibrahimovic, ma Theo Hernandez si fa trovare sulla traiettoria e buca la rete sul tap in. Il Benevento prova a riaprire il match che si chiude sul 2-0 per i rossoneri che tornano così alla vittoria dopo due sconfitte.

0 commenti:

Posta un commento