Il baby Maldini fa volare il Milan

(via Ac Milan fb)

PIERO CHIMENTI -
Il Milan, tra tournover ed infortuni, scende in campo al Picco di La Spezia con molte assenze. C'è da registrare la prima da titolare di Daniel Maldini, che fa continuare la tradizione di famiglia a tinte rossonere. Il primo tempo è privo di emozioni, con gli spezini che hanno buone ripartenze che non riescono a concretizzare in rete. 

Ad inizio ripresa, con un occhio al turno di Champions, il tecnico Pioli toglie Rebic e Giroud, che avevano le polveri bagnate, per i giovani Leao e Pellegri ma a sbloccare il match al 48' è Maldini, bravo a deviare di testa il cross di Kalulu, su cui il portiere Zoet non può arrivare. Il Milan continua ad attaccare e colpisce il secondo palo su conclusione di Leao. 

Sul finale di tempo, il match si accende con il pareggio dello Spezia con Verde, all'80', che trova sulla sua conclusione di sinistro la sfortunata deviazione di Tonali che beffa Maignan ma all'86' Diaz firma il controsorpasso del Diavolo, che imbeccato da Saelemaekers, realizza il definitivo 1-2. Con questa vittoria gli uomini di Pioli sono momentaneamente al primo posto, potendo così preparare al meglio la sfida di Champions contro l'Atletico Madrid.

0 commenti:

Posta un commento