Calcio. Ventura: "Con l'Olanda abbiamo l'occasione per verificarci"

ROMA - Dopo la vittoria con l'Albania che tiene in corsa l'Italia per il primo posto nel girone di qualificazione ai Mondiali di 'Russia 2018', martedì 28 marzo 2017, la Nazionale sarà impegnata ad Amsterdam in un'amichevole di lusso con l'Olanda, in piena crisi di identità dopo l'esonero del ct Danny Blind, sostituito ad interim da Fred Grim.

"Ben venga questa partita, abbiamo l'occasione per verificarci, per capire quanto lavoro dobbiamo fare e quanto fatto sinora, che è poco, ha un senso" ha dichiarato il ct della Nazionale, Gian Piero Ventura "Sono contento, troveremo una squadra aggressiva e determinata che vorrà dare risposte. Contro una formazione di qualità andremo a capire chi siamo e cosa vogliano. Non ci sono delle gerarchie, perché è un gruppo che sta nascendo. Ci sono delle certezze, e cioé giocatori di esperienza, e tanti ragazzi che stanno crescendo. Coi giovani non è operazione simpatia, è stato fatto per una necessità di rinnovamento. Ci sono molti giovani con potenzialità: li stiamo aspettando e ci sono tutti i presupposti per fare qualcosa di importante. E' il campo che lo dirà ma sono estremamente fiducioso: basta vedere l'entusiasmo e l'umiltà che hanno, cose fondamentali per diventare grandi calciatori. Abbiamo fatto tanto per strutturare il percorso degli stage. Non c'è motivo perché quelli di fine stagione saltino, i frutti si vedono. Gli stage hanno permesso ad alcuni giocatori di essere qui oggi, pronti a giocare". 

0 commenti:

Posta un commento