Serie B. Il Frosinone respinge i playoff

di NICOLA ZUCCARO - A seguito del successo interno del Frosinone sul Trapani per 1-0, la 40ma giornata la Serie B 2016-17 potrebbe segnare al suo termine il mancato svolgimento dei Play Off. Questa eventualità potrà essere confermata nel caso in cui dovesse permanere la distanza di 10 punti fra i Ciociari, attualmente terzi ed il Perugia (0-0 al Curi con lo Spezia) fino al 42mo e ultimo turno della Serie B 2016-17, fissato per giovedì 18 maggio.

Un quadro che non avrebbe penalizzato il Benevento nel caso in cui i giallorossi avessero conservato il momentaneo 1-0 in quel di Ascoli ma che esclude definitivamente il Bari. I galletti, facendosi raggiungere sempre su rigore dall'Avellino al Partenio, dopo il provvisorio vantaggio siglato da Salzano dal dischetto, scivolando al decimo posto, vengono definitivamente esclusi dai Play Off. In attesa che la Spal completi l'opera per la promozione diretta in A (serviranno i 3 punti contro il Vercelli, alle 17.30 del 7 maggio) si avvicina il ritorno nella massima Serie anche per l'Hellas Verona.

In virtù del 2-1 esterno in quel di Chiavari, contro la Virtus Entella, gli scaligeri consolidano il secondo posto; l'ultimo utile per l'accesso diretto in A. In coda potrebbe salutare la cadetteria il Vicenza che sconfitto fra le mura amiche del Menti dalla Ternana, per 1-0 nello scontro diretto per la permanenza, scivola al terzultimo posto in classifica. Prima posizione delle 3 per la retrocessione diretta in Lega Pro.

0 commenti:

Posta un commento