Calcio a 5: batosta a Barletta, Olympique Ostuni ko

BARLETTA - Doveva essere la giornata giusta per rimettersi sul cammino, è stata invece la giornata che ha sancito la prima vera débâcle stagionale. Se ad Andria la sconfitta era maturata per questioni non prettamente tecniche lo stesso non si può dire dell’infausto pomeriggio vissuto al PalaDisfida. Una Olympique senza guizzi, che tiene il campo ma che al primo vero affondo viene punita e che poi sbaglia tutto quello che può sbagliare. Il 3-0 con il quale il Futsal Bat porta a casa l intera posta, facendo tre su tre tra le proprie mura, è lo specchio della partita.

L'Olympique si presenta con il nuovo acquisto Martellotta iniziando la contesa agli uomini di Bizzoca con Basile, Schiavone, Loconte, Ferri e Boccardi. Poco reattiva sulle gambe i gialloblu soffrono gli uno contro uno in banda andando quasi sempre in inferiorità numerica. Basile non corre grossi pericoli se non quando è costretto ad uscire dalla propria area per spezzare le sortite locali. Al primo vero errore il Bat buca approfittando di un pallone non tenuto da Salamida e concluso in porta nell’angolo alla sinistra di Basile. L'Olympique spreca malamente un paio di contropiedi. La prima frazione si chiude sull'1-0.

Totalmente sbagliato l'approccio nella ripresa. Dopo 2 minuti sono già 3 i falli a carico costringendo i gialloblu a mordere il freno nei contrasti. Gli altri due gol locali sono la naturale conseguenza di un pomeriggio da dimenticare. Attesa la risposta sabato quando al PalaGentile arriverà la capolista Adelfia.

"Sono deluso dell'andamento della partita. Avevamo preparato a mio avviso molto bene la gara ma il risultato parla chiaro e significa che non siamo stati all'altezza" ha dichiarato il mister gialloblu Greco "Non sono preoccupato ma dobbiamo darci una bella svegliata perché sabato arriva la capolista e non possiamo sbagliare". 

0 commenti:

Posta un commento