Calcio. Nations League: l'Italia pesca CR7

di NICOLA ZUCCARO - Ripartire dall'Europa Nations League, mettendo alle spalle la mancata qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. E' il punto fermo della Nazionale italiana che in attesa del suo nuovo selezionatore e prima ancora di un Presidente federale al quale spetterà la relativa nomina, affronterà per la neo competizione europea riservata a 55 nazionali europee, il Portogallo e la Polonia.

Quest'ultima nel debutto fissato per il 7 settembre 2018, contro la selezione di Robert Lewandowski e il 17 novembre, contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Un esito - quello scaturito dall'urna di Losanna, nella giornata di mercoledì 24 gennaio - che pur soddisfacendo il Team Manager azzurro Gabriele Oriali, metterà di fronte all'Italia, due Nazionali di "spessore", perché e poiché partecipanti alla prossima Coppa del Mondo. 

0 commenti:

Posta un commento