Europei Under 21: gli azzurrini pareggiano con la Norvegia ed è primo posto nel girone

di Francesco Loiacono - L’Italia under 21 pareggia 1-1 con la Norvegia nella terza ed ultima partita del girone A degli europei di calcio in Israele e si classifica al primo posto del proprio raggruppamento. Una squadra con molta personalità e carattere quella del selezionatore Mangia disposta benissimo in campo e sempre pronta ad aggredire con notevole determinazione gli avversari. I norvegesi invece si sono solo difesi approfittando molto poco degli spazi in contropiede. Nel primo tempo gli azzurrini hanno creato tante occasioni da gol sprecate un po’ per la bravura del portiere norvegese Haskjold pronto ad opporsi per due volte a Caldirola e Sansone e per alcune imprecisioni di Saponara. I norvegesi si sono fatti vivi solo con Berisha che ha banalmente sprecato. Nella ripresa la squadra del ct Mangia ha continuato a spingere con notevole volontà, ma non è riuscita a passare in vantaggio come avrebbe meritato. Destro ha giocato una buona gara, ma ha incredibilmente fallito una rete a porta vuota. Mangia ha tentato il tutto per tutto per assicurarsi i tre punti inserendo Gabbiadini inizialmente lasciato a riposo poiché gli azzurrini sono già qualificati per le semifinali. La situazione in campo purtroppo non è cambiata in modo positivo per l’Italia under 21, ed allora Mangia ha provato un’altra opportunità, cioè l’ingresso di Florenzi che giocò molto bene sabato scorso nella partita vinta 4-0 dagli azzurrini in trasferta contro l’Israele under 21. Anche questo non ha portato bene all’Italia. Anzi i norvegesi con vigore hanno impensierito seriamente la nostra under 21 centrando la traversa con una punizione di Henderson. A questo punto Florenzi ha preso in mano le redini della situazione ma non ha sorpreso il portiere norvegese Haskjold. Si è deciso tutto nel concitato finale. All’89’ la Norvegia under 21 è passata beffardamente in vantaggio con Strandberg su rigore concesso per fallo di Caldirola su Beget. Questo è stato il primo gol subito dall’Italia under 21 in tre gare agli europei in Israele. La sconfitta sarebbe stata ingiusta per la squadra del ct Mangia. Gli azzurrini si sono proiettati in avanti con un coraggio notevole e sono meritatamente riusciti a pareggiare al 94’ con Bertolacci che con una splendida rovesciata al volo ha finalmente mandato il pallone in rete. Giusto pareggio per come si era messa la gara per l’Italia under 21, ora la formazione del selezionatore Mangia dovrà prepararsi al meglio per l’importantissima semifinale.

0 commenti:

Posta un commento