Adesioni in crescita del circuito Iron Bike, apertura con la Marathon Castel del Monte Mtb

L’Iron Bike 2016 viaggia con il vento in poppa: è boom di adesioni per il circuito delle ruote grasse con la soddisfazione ai massimi livelli per il factotum Maurizio Carrer e lo staff del Team Eurobike con l’intento di fare promozione ad alcuni dei luoghi solitamente votati alla pratica del ciclismo fuoristrada coniugando l’aspetto meramente agonistico con la possibilità di conoscere alcuni scorci caratteristici delle singole sedi di tappa.

La Puglia e la Basilicata sono pronte a regalare sensazioni ed emozioni uniche sul piano tecnico e sportivo con undici prove distribuite tra i mesi di marzo e di ottobre con in mezzo la pausa estiva nei mesi di luglio ed agosto.

LA GARA DI DOMANI, DOMENICA 20 MARZO

Domani Andria sarà la sede della gara inaugurale con la Marathon Castel Del Monte Mtb, nei dintorni del suggestivo maniero federiciano tra viali e tratturi sterrati nelle località del sottobosco di Castel del Monte, le Masserie Sei Carri, San Leonardo e Monte Pietoso con l’organizzazione generale affidata alla New Bike Andria di concerto con il Team Eurobike. Le iscrizioni hanno raggiunto quota 700, di queste circa 350 rappresentano la quota abbonati all’Iron Bike.

In programma la marathon di 54 chilometri, la granfondo di 34 chilometri, il percorso ridotto per esordienti e allievi ("piccola gravel") di soli 20 chilometri nell’incontaminata Alta Murgia e nelle zone dell'agro di Andria e Corato.

Con il ritrovo alle 7:30 e la partenza alle 9:30, la quota di iscrizione per le categorie amatoriali è di 25 euro effettuando il pagamento entro le ore 18:00 del giorno antecedente la gara mentre sale a 30 euro effettuando il pagamento la mattina della gara.

LE ALTRE GARE IN CALENDARIO

Quella che si svolgerà nel maestoso bosco di Gravina in Puglia, sarà la seconda prova in data domenica 3 aprile con la Marathon Bosco Difesa Grande a cura dell’Asd Amicinbici Gravina-Losacco Bike. Ad attrarre i bikers la caratteristica conformazione del bosco Difesa Grande con il suo paesaggio pre-appenninico, fitto di alberi autoctoni e totalmente privi di pietre, radicalmente diverso quindi dai territori murgiani.

Ancora la Murgia protagonista con la terza prova a Santeramo in Colle il 17 aprile con la Marathon della Murgia, a cura del Team Murgia Bike Santeramo, che permetterà di stare a contatto con un paesaggio brullo e fitti boschi, offrendo un panorama mozzafiato.

Spetterà all’associazione sportiva dilettantistica Orme Bike Extreme l’organizzazione della quarta prova il 15 maggio con la seconda edizione della Marathon Città di Altamura tra zone ampie e panoramiche all’interno del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Quinto appuntamento in calendario il 29 maggio con la gara regina degli eventi griffati Team Eurobike ovvero la Marathon del Gargano-La Gattarella Resort: nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, passando dal cuore della Foresta Umbra, polmone verde della Puglia agli strapiombi sul Mare Adriatico con lo sfondo delle Isole Tremiti.

Dalla Puglia alla Basilicata per la sesta prova del circuito Iron Bike a casa di Domenico Pozzovivo: dopo il successo dello scorso anno, grazie alla Montalbike-Domenico Pozzovivo Fans Club ritorna in grande stile la Marathon Mtb Domenico Pozzovivo-Calanchi Bike il 5 giugno presso la rinomata riserva dei Calanchi, la cui cornice renderà l’avvenimento mozzafiato per la struttura della gara stessa che avrà luogo a Montalbano Jonico alle falde del Pollino.

Il lago Milecchia, il Santuario della Madonna della Croce, l’Abbazia della Madonna della Scala i boschi di San Michele e Montedoro, saranno i luoghi che faranno da sfondo il 3 luglio alla settima prova con la Marathon Città di Noci grazie all’Asd Nocinbici pedalando tra trulli, masserie e tra le meraviglie della comunità montana della Murgia Barese Sud-Est.

Dopo una pausa di due mesi si riprenderà il 4 settembre con l’ottavo appuntamento in calendario a Bitonto con la Marathon Bosco di Bitonto a cura del Team Oroverde Bitonto che accoglierà la folta carovana di bikers tra le meraviglie del Bosco del Ceraso e la tipica macchia murgiana.

Di nuovo in Basilicata il 18 settembre per la nona prova a cura dell’UCD Rionero Il Velocifero: partecipare alla Marathon del Vulture significa scoprire le bellezze paesaggistiche dell’alta Lucania in cui i bikers potranno ammirare il massiccio del Vulture nella sua interezza e pedalare attorno ai laghi di Monticchio.

Il 2 ottobre di nuovo nel Gargano per il decimo appuntamento in calendario e ancora curato in toto nell’organizzazione dal Team Eurobike in un viaggio sui pedali nella natura incontaminata tra cerro, maestosi Carpini bianchi e un rigoglioso sottobosco di agrifogli nell’area compresa tra Monte Sant’Angelo, San Giovanni Rotondo e Carpino.

Con il Team Bike Spinazzola, il 16 ottobre chiusura in bellezza con l’undicesima ed ultima prova alla scoperta del Garagnone: una new entry a Spinazzola dove qui sorgeva un castello e, forse, si stendeva una città nel luogo dove le Murge si interrompono bruscamente dinanzi alla piana che congiunge Spinazzola a Gravina con uno scenario mozzafiato che sancirà un’edizione di sicuro successo dell’Iron Bike.

0 commenti:

Posta un commento