La Serie A 2015-16 all’ultimo atto

La Serie A sta per chiudere i battenti anche per questa stagione. L’ultima giornata di campionato in programma nel prossimo weekend inizierà con la gara di sabato 14 alle ore 17 dallo Juventus Stadium con la sfida tra i campioni d’Italia in carica e la Sampdoria di Vincenzo Montella. Al di là del risultato questa partita sarà seguitissima soprattutto dai tifosi bianconeri che non vedono l’ora di abbracciare i propri beniamini durante la cerimonia di consegna del quinto titolo nazionale. Saranno festeggiamenti tutto sommato sobri per volontà della societàin quanto è necessaria che la concentrazione resti al massimo per centrare il secondo double consecutivo con la vittoria nella finale di Coppa Italia che si giocherà il 21 maggio all’Olimpico di Roma. I siti di scommesse e di bettingexchange come matchbook.com danno ovviamente favorita la Juventus nei confronti del Milan per la vittoria della coppa.

Nelle gare del sabato si decideranno i piazzamenti anche delle coppe europee. Il Sassuolo di Di Francesco si gioca il sesto posto. Se gli emiliani riusciranno a battere l’Inter di Mancini non dovranno far altro che sperare proprio nella vittoria della Vecchia Signora in Coppa Italia per conquistare una storica qualificazione all’Europa League. Altro match molto importante è quello tra Milan e Roma. I rossoneri occupano al momento il settimo posto proprio dietro al Sassuolo. La squadra di Brocchi è dunque costretta a vincere e sperare che i cugini interisti facciano lo stesso per assicurarsi la matematica certezza di ritornare in Europa dopo due anni di assenza.

Tra le gare della domenica, invece, spiccano le sfide Palermo-Verona e Udinese-Carpi. La lotta per la salvezza vede fronteggiarsi il Carpi, terzultimo a quota 35 punti, e il Palermo, quartultimo a quota 38. Ai rosanero basterebbe un pareggio al Barbera contro il già retrocesso Verona per agguantare la parmanenza nella massima serie, obbiettivo alquanto impensabile fino a qualche domenica fa. Finale di stagione, dunque, al cardiopalma per le zone basse della classifica. Sarebbe auspicabile per tutto il movimento calcistico nazionale di assistere, presto, ad una lotta serrata fino all’ultima giornata anche per la vittoria dello scudetto. C’è da ammettere, però, che la Juventus di Allegri, alla luce dell’impresa compiuta in questa stagione, ha decisamente un altro passo rispetto alle dirette concorrenti.

Il programma completo della 38ma giornata di Serie A:

sabato 14 maggio
Juventus-Sampdoria (ore 17)
Milan-Roma (ore 20.45)
Napoli-Frosinone
Sassuolo-Inter

Domenica 15 maggio
Chievo-Bologna (ore 18)
Genoa-Atalanta
Empoli-Torino
Lazio-Fiorentina (ore 20.45)
Palermo-Verona
Udinese-Carpi

0 commenti:

Posta un commento