Giro d'Italia, i Fori romani mandano in buca l'edizione 101

(Gazzetta.it)
di NICOLA ZUCCARO - Dopo 20 tappe all'insegna dell'entusiasmo fra le strade e i saliscendi italici e contraddistinti dall'equilibrio per la conquista della maglia rosa, il Giro d'Italia 2018 "fora" nella tappa di chiusura dell'edizione n.101. La passerella finale di Roma per l'incoronazione del britannico Froome quale vincitore e titolare della maglia rosa della corsa di quest'anno è stata rovinata dalla presenza di buche stradali - individuate dai corridori - lungo il suggestivo percorso che ha attraversato il viale dei Fori imperiali, tanto da richiedere alla direzione di gara di poter effettuare per la 21ma e ultima tappa, 3 anzichè gli 11 giri inizialmente programmati.

Ma l'organizzazione della Corsa rosa non aveva effettuato dei sopralluoghi in tempi recenti e prima della partenza del Giro sul percorso romano al fine di individuare le anomalie del manto stradale? E' una domanda di non poco conto, alla luce sia della delicatezza del patrimonio archeologico circostante, sia anche in vista della tradizionale rassegna militare del prossimo 2 giugno e che vedrà il viale dei Fori imperiali quale luogo centrale per le celebrazioni del 72mo anniversario della fondazione della Repubblica italiana.

0 commenti:

Posta un commento