Iron Bike: svelati i dettagli della Mediofondo del Gargano MTB

FOGGIA. Svelati in conferenza stampa a Palazzo Dogana (sede della provincia di Foggia) i dettagli della quinta Mediofondo del Gargano, tradizionale appuntamento tardo primaverile della mountain bike nella città di Vieste. Sarà la settima delle dieci tappe del circuito Iron Bike 2018, che sta coinvolgendo oltre 500 atleti ciclisti in Puglia (8 appuntamenti) e in Basilicata.

Organizzata dal team Eurobike Corato, con la partnership dell’Hotel I Melograni, dell’amministrazione comunale di Vieste e del Parco Nazionale del Gargano, l’anno scorso è stata teatro di una gara nazionale vinta dal professionista siciliano Giuseppe Di Salvo. Punti di forza l’arrivo sulla battigia della spiaggia dell’Hotel I Melograni, un passaggio tecnico più unico che raro nel panorama della Mountain Bike italiana, che segue la lunga traversata in Foresta Umbra. La scelta del ponte del 2 giugno non è casuale: l’occasione si configura infatti per un weekend all’insegna di sport, mare, natura e cultura, nel solco della mission della disciplina "mountain bike".

Percorso unico nel suo genere, unisce in pochi chilometri le bionde spiagge del Gargano con la montagna: dal caldo del mare si passa in un batter ciglio alla frescura dell’affascinante Foresta Umbra. Tracciato impegnativo, si compone di una lunga salita (lunga complessivamente 16 km) divisa in due tronconi, il primo dei quali comincia dopo 5 km dalla partenza turistica. Elevata la componente adrenalinica, per via delle divertenti quanto tecniche discese nei meandri del cuore ombroso della foresta, dove a farla da padrone sono i caprioli, gli scoiattoli e le insidiose radici affioranti dei faggi secolari. Il ritorno verso Vieste è una lunga picchiata verso il mare, i cui colori si cominciano ad intravedere a 10 km dall’arrivo, ma le difficoltà non sono finite, con l’ultimo "dentello" e il tratto di sabbia che conduce al vittorioso arrivo in riva al mare Adriatico. Complessivamente i ciclisti dovranno coprire 51,12 km per 1196 metri di dislivello. Per ottimizzare la gestione logistica del percorso, in ottemperanza anche alle recenti disposizioni sulle aree protette, è stato allestito un unico percorso, diversamente da quanto avvenuto per le edizioni numero 2, 3 e 4.

Iscrizioni aperte sino a sabato sul portale internet dedicato, con tassa di iscrizione fissata in € 25,00. Accoglienza e verifica licenze a partire da sabato pomeriggio presso l’Hotel I Melograni.

Le operazioni preliminari proseguiranno anche domenica mattina, per poi spostarsi in centro, dove alle 9:30 avverrà la partenza. La partenza, infatti, è stata collocata nel centro storico di Vieste, nei pressi della Marina Piccola, una decisione fortemente voluta dall’amministrazione comunale per mettere in risalto le bellezze della cittadina e portare lo spettacolo delle due ruote dritto in città, dopo la positiva esperienza del transito del Giro d’Italia 2017. e coinvolgere la popolazione. Sarà presente una competizione dedicata alle biciclette con pedalata assistita.

Arrivo dei primi previsto per le ore 12:00, a seguire tradizionale tuffo in mare, pasta party con prodotti tipici pugliesi e premiazioni.

0 commenti:

Posta un commento