Ronaldo si presenta all'Italia: "Pronto a nuova sfida"


Cristiano Ronaldo si presenta all'Italia e lo fa nel suo stile. È stata una decisione che ho preso da tanto tempo: la Juve è uno dei migliori club al mondo, sceglierla è stato facile». Sono le prime parole di Cr7 da neobianconero, nella presentazione allo Juve Stadium.

«La mia carriera è stato un sogno, ho vinto tutto. Ma sono ancora giovane, sono pronto a questa nuova sfida e sono sicuro che alla Juve farò benissimo. Lascerò un segno anche nella storia di questa squadra». Lo dice il neo bianconero, nel corso della sua presentazione allo Juve Stadium. «Cercherò di dimostrare agli italiani che sono un giocatore ancora al top, anche se penso di non dover dimostrare nulla a nessuno».

«So che tutte le squadre vogliono vincere la Champions: la Juve può raggiungerla»; così Cristiano Ronaldo risponde alle richieste dei tifosi juventini che stamattina a migliaia lo hanno accolto chiedendo la vittoria in Champions. «Lotteremo per tutte le competizioni, la Champions è molto difficile da vincere ma io penso di poter aiutare questa squadra che negli ultimi anni è andata molto vicina - le sue parole -. Le finali sono molto difficili, spero di portare fortuna alla Juve in Europa».

Visite mediche terminate per Cr7, che ha lasciato il JMedical a bordo di una Jeep. A salutare il campione due ali di tifosi, che ne hanno atteso l'uscita. Ronaldo ha poi raggiunto la nuova sede della Juventus, nella vicina area della Continassa.

Centinaia i tifosi ad attenderlo, tra cori, bandiere bianconere e persino palloncini bianconeri a forma di cuore lanciati in aria da alcuni bambini. In sede è in programma l'incontro con i dirigenti della società, per la firma del contratto, con mister Allegri e con i nuovi compagni.

0 commenti:

Posta un commento