Calcio spagnolo: il Barcellona conquista la 35esima edizione della Supercoppa di Spagna

TANGERI - Una grande soddisfazione per il Barcellona: si è aggiudicato, infatti, la 35^ edizione della Supercoppa di Spagna, la prima giocata in partita secca e con il debutto ufficiale della Var: a Tangeri, in Marocco, gli uomini di Valverde hanno battuto 2-1 in rimonta il Siviglia. Si era messa bene per gli andalusi, avanti già dopo 9' grazie a Pablo Sarabia, servito sul filo del fuorigioco dall'ex Samp Muriel.

Il Barcellona, con Lionel Messi al debutto da capitano, ha risposto con Suarez e l'ex Lenglet, trovando il pareggio prima dell'intervallo: Vaclik respinge la punizione di Messi, Piquè non perdona. Nonostante gli ingressi di Coutinho e Rakitic (debutto nel Siviglia di Andrè Silva), i campioni di Spagna hanno dovuto attendere il minuto 78 per trovare la rete del sorpasso, in realtà una magia di Ousmane Dembelè, che scarica un destro poderoso dal limite che tocca la traversa e non lascia scampo al portiere andaluso.

Non è finita, perchè al 90' Ben Yedder avrebbe tra i piedi il pallone del 2-2, ma dal dischetto (fallo di Ter Stegen su Aleix Vidal) si fa ipnotizzare dal portiere tedesco. Per il Barcellona è la 13esima Supercoppa di Spagna, primo trofeo sollevato da capitano da Messi che diventa il più titolato nella storia blaugrana con 33 titoli, uno in più del suo predecessore Andres Iniesta. 

0 commenti:

Posta un commento