Champions: stasera la notte della verità per la Juve di Allegri

TORINO - Il grande giorno è finalmente arrivato. Questa sera all'Allianz Stadium di Torino scenderanno in campo Juventus e Atletico Madrid per il ritorno degli ottavi di Champions. Bianconeri a caccia di un'impresa storica: ribaltare lo 0-2 subito al Wanda Metropolitano. Fiducioso Allegri nella conferenza della vigilia ("Siamo pronti"), ma anche Simeone dal canto suo non ha mostrato alcun timore reverenziale e ha avvisato i bianconeri ("Siamo carichi"). 

Il protagonista più atteso è manco a dirlo Cristiano Ronaldo, acquistato in estate proprio per essere trascinatore in notti come questa: sebbene sinora in Champions abbia segnato soltanto una rete, la sua storia recente insegna che si esalta nelle gare da dentro o fuori. 

Per la notte clou dell'intera stagione bianconera l'Allianz Stadium si vestirà a festa: la Curva Sud ha deciso la sospensione dello sciopero del tifo, ci sarà il tutto esaurito, 300 giornalisti accreditati da tutto il mondo e secondo il Corriere dello Sport si ve verso i 5 milioni di euro di incasso (sarà il record per la Juventus nella sua storia). Dalla Spagna arriveranno circa 1700 tifosi ospiti, ma il resto dell’impianto (la capienza è circa di 42mila spettatori) sarà tutto bianconero, per sognare l'impresa.


PROBABILI FORMAZIONI:

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Ronaldo. Allenatore: Allegri.
Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Arias, Godin, Gimenez, Juanfran; Saul, Koke, Rodri, Lemar; Griezmann, Morata. Allenatore: Simeone.
Arbitro: Kuipers (Ned).

0 commenti:

Posta un commento