Serie A: Inter-Spal 2-0

(credits: Fc Inter)
di LUIGI LAGUARAGNELLA - L’Inter torna a sorridere e può festeggiare il suo centoundicesimo compleanno insieme al suo pubblico. Al Meazza contro la Spal Politano e Gagliardini regalano la vittoria nel secondo tempo. I nerazzurri mantengono così il passo del Milan in attesa del derby della prossima settimana. Doveva vincere l’Inter nonostante le emergenze infortuni che stanno riempiendo l’infermeria di Appiano Gentile. Oltre a Perisic e Naingollan, perde anche Brozovic. 

I nerazzurri, nonostante i ferraresi tengano testa per tutto il primo tempo e anche oltre poi cedono al tiro di Politano (convalidato con la Var) e dalla rete di Gagliardini entrato al posto del centrocampista croato. I biancoazzurri sono solidi e ordinati in campo e potrebbero segnare con Petagna, ma l’Inter riesce a rispondere con Lautaro (rete annullata dalla Var) e Cedric è sembrato più incisivo creando pericoli per Viviano. I nerazzurri hanno giocato con generosità e grinta: le caratteristiche necessarie per sopperire alle assenze dei big.

0 commenti:

Posta un commento