F1. Hamilton: "Il Gp di Silverstone è speciale: ci sarà tutta la mia famiglia a vedermi"

Si avvicina il Gp di Silverstone e, a parlare, è Lewis Hamilton che potrebbe diventare, in caso di successo, il primo pilota a trionfare per sei volte sul circuito britannico. "È un privilegio essere qui, perché il GP di Gran Bretagna è il più speciale dell'anno, per le tante persone che vengono a vederci, con tante bandiere britanniche sugli spalti e quindi c'è adrenalina, c'è pressione. Ci sarà tutta la mia famiglia che verrà a vedermi" ha dichiarato il cinque volte campione del mondo della Mercedes.

"Sono qui per migliorare. L'ultima gara è stata difficile per me, ma speriamo che anche domenica sia una bella battaglia e speriamo di avere un'opportunità migliore. Comunque nel team non c'è preoccupazione, non veniamo qui con sensazioni negative, anche se siamo consapevoli che Red Bull e Ferrari hanno fatto dei passi avanti rispetto alle gare precedenti e per questo ci aspettiamo di essere più vicini: anche l'anno scorso la Ferrari è stata più veloce e anche la Red Bull con il nuovo motore sembra poterlo essere. Non sono uno che guarda tanto ai record e che possa succedere non è una motivazione per me, anche perché voglio restare per tanti anni e vincere ancora qui. Il non pensarci ti aiuta a concentrarti sul lavoro che fai, ad essere diligente a non lasciare nulla di intentato. Su questa pista  siamo stati sempre molto forti e speriamo di trovare la nostra area ottimale anche in questo weekend".

0 commenti:

Posta un commento