Quali sono le migliori squadre del campionato spagnolo di calcio?

Il calcio spagnolo è una delle competizioni più seguite e preferite dal pubblico sportivo europeo ed internazionale. Il livello che questo sport raggiunge in questi casi è davvero straordinario. Si pensi solo al fatto che, negli ultimi 10 anni, 6 volte la coppa è stata vinta da una squadra spagnola. La Spagna, inoltre, è la nazione con più Champions League vinte nel corso della sua storia, 18 per l’esattezza, oltre che 29 finali raggiunte. I giocatori che militano in questo campionato sono superstar mondiali, diventate icone del calcio mondiale non solo spagnolo od europeo. I poli di dominio di questo campionato sono variegati e sempre in lizza per la vittoria finale. Tra di questi troviamo: Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid e Valencia.

Barcellona

La squadra che tutti fanno coincidere con il calcio spagnolo è il Barcellona. Da sempre, infatti, la squadra del capoluogo catalano è una vera e propria fucina di talenti e di supercampioni, un terreno di gioco importante che getta nella leggenda chiunque si avvicini al blu - granada della divisa della squadra. La superstar del calcio Lionel Messi è un emblema del Barcellona, un idolo per tutti i tifosi del calcio ed un alieno per tutti coloro che vogliono imitarlo. Inutile dire che si tratta anche di una piaga per tutti gli avversari. Un giocatore che, a 32 anni suonati, riesce a mettere a segno 36 goal in una stagione staccando il secondo classificato di ben 15 reti. Insomma, un vero e proprio extra - terrestre legato al mondo del Barcellona da un contratto che lo rende uno dei giocatori più valutati al mondo. Ma non solo Messi, se si resta ai tempi moderni senza scavare nel passato glorioso di questa squadra, altri giocatori hanno reso grande il nome del Barca. Tra questi Luis Suarez, altro attaccante assieme a Messi, anni fa era Neymar a completare il trio d’oro. Tra gli eroi di questa squadra, anche un signor nessuno come Ronaldinho ha vestito la maglia del Barcellona.

Real Madrid

Considerata come l’acerrima rivale dei blu - granada, la squadra dei blancos è il club più vincente nella storia della Liga spagnola. Con 33 titoli di Spagna e 13 Champions League, il Real Madrid è la squadra più titolata in Spagna ed in Europa per quanto riguarda il campionato e le competizioni internazionali. Del resto, il Real Madrid è sempre stata la squadra trainante lo sport della capitale spagnola. L’addio di Cristiano Ronaldo ha segnato una linea netta di demarcazione tra quello che era il Real prima e dopo di CR7. Luka Modric, tuttavia, sembra aver preso il posto del fuoriclasse portoghese “strappandogli” anche il pallone d’oro da sempre conteso tra Ronaldo e Messi. Tra le curiosità il Real Madrid è divenuto famoso durante il periodo della dittatura franchista per essere il club preferito da Francisco Franco. Alcune voci smentiscono tutto ciò mentre altre le confermano, si sa solo che i risultati dei match tra le big di Spagna di quegli anni furono compressi da ingenti presenze politiche all’interno.

Atletico Madrid

Terzo polo di leadership in Spagna è quello offerto dall’Atletico Madrid. L’altra squadra della capitale è sempre stata presente nella top 3 del campionato spagnolo tranne qualche exploit di risultati straordinari come la conquista della Supercoppa UEFA nel 2018. Battendo, tra l’altro, proprio il Real Madrid dell’era post - Cristiano Ronaldo. La scoperta della squadra madrilena è stata un terreno fertile per molti giovani che hanno voluto crescere in un club diverso dalle due supercampionesse. La difesa dell’Atletico, vista come invalicabile, è, attualmente, la migliore del campionato spagnolo.

0 commenti:

Posta un commento