Calcio. Fonseca: "Vogliamo andare più avanti possibile in Europa League"

"Questa è una competizione importante, in questa prima fase abbiamo il chiaro obiettivo di andare avanti. La competizione ha squadre molto forti ed è difficile: noi vogliamo andare più avanti possibile, parteciperemo a questo torneo con grandi ambizioni" ha dichiarato l'allenatore della Roma, Paulo Fonseca, in attesa del debutto di stasera in Europa League con i turchi del Basaksehir.

"Sappiamo di dover giocare la partita successiva dopo pochi giorni. Dobbiamo rispettare i tempi di recupero dei calciatori e a tal proposito sto pensando di fare qualche cambiamento, ma sempre con la massima fiducia e con la consapevolezza che queste sono opzioni valide e che ci danno garanzie per vincere la partita. Non possiamo evitare di pensare ai prossimi impegni. Pastore innanzitutto è un giocatore del quale bisogna comprendere il recente passato, viene da una stagione difficile e caratterizzata da infortuni. Ora sta tornando al meglio, è un giocatore di qualità, intelligente, tecnicamente speciale: può tornare utile alla squadra. La speranza è che possa tornare bene dal punto di vista fisico ma sappiamo tutti che è un calciatore di grande livello. Dal primo giorno si è comportato da professionista esemplare, ci ha messo grande dedizione, è un gran lavoratore, una persona onesta, per questo punto su di lui. Bisogna capire le circostanze particolari che ha vissuto, ma è un giocatore che può tornare molto utile. Kalinic non è ancora al top fisicamente, non ha i 90 minuti sulle gambe, è stato molto fermo. La Roma ha avuto un calo fisico dopo un’ora nelle ultime partite? La squadra sta bene fisicamente. Ovviamente avevo accennato anche io all’ora di gioco, ma sono state partite diverse. Contro il Genoa abbiamo finito in crescendo, nell’ultima sfida con il Sassuolo la situazione è stata diversa ma era ampiamente attribuibile al fatto che tanti giocatori venivano dagli impegni nazionali, come Dzeko, Florenzi, Pellegrini, Miki e Kolarov. Tutto questo ha avuto ripercussioni sulla resa, ma fisicamente nel complesso la squadra ha retto molto bene".

0 commenti:

Posta un commento