Hockey: al via la partnership tra Mectronic e HCB Alto Adige Alperia

Migliorare lo stato di preparazione fisica e atletica dei giocatori con l’ausilio delle più avanzate tecnologie nell’ambito della medicina e fisioterapia e rendere più rapidi i tempi di recupero dagli infortuni. È stato questo l’obiettivo che ha spinto Mectronic, azienda leader nella tecnologia laser al servizio della riabilitazione, a stringere una partnership con HCB Alto Adige Alperia, una delle realtà sportive più storiche dell’arco alpino, fondata a Bolzano nel 1933. La squadra di hockey su ghiaccio si è contraddistinta nel corso degli anni vincendo 19 scudetti, 3 Coppe Italia, 4 Supercoppe Italiane, 1 Alpenliga, 1 Trofeo Sei Nazioni e 1 Coppa delle Alpi. Ma non è tutto, perché HCB Alto Adige Alperia è stata l’unica squadra internazionale ad aver vinto per ben due volte, nel 2013 e nel 2018, Erste Bank Eishockey Liga, massima divisione del campionato internazionale mitteleuropeo di hockey su ghiaccio. Prestigiosi riconoscimenti che lo rendono a tutti gli effetti il club più titolato d’Italia. Mectronic metterà a disposizione dello staff medico della squadra la Theal Therapy, la terapia laser made in Italy che da anni rappresenta uno strumento all’avanguardia nonché una vera e propria metodologia curativa dei campioni alla portata di tutti. 
"Poter contare su un partner come Mectronic rappresenta per noi un aspetto di fondamentale importanza. Nell’hockey su ghiaccio, sport di contatto per eccellenza, gli infortuni sono all’ordine del giorno e, considerato il gran numero di partite, i tempi di recupero diventano cruciali – ha spiegato il dottor Dieter Knoll, CEO di HCB Alto Adige Alperia – Quando si avvicina la fase calda della stagione e i playoff, i match si fanno più intensi, stressando notevolmente il fisico dei nostri atleti. Proprio in queste occasione gli strumenti di Mectronic potranno davvero fare la differenza, accorciando i tempi di recupero e permettendo ai nostri ragazzi di tornare sul ghiaccio il prima possibile, pienamente ristabiliti”. “Siamo orgogliosi di fornire allo staff medico di una realtà assodata nel campo dell’hockey su ghiaccio la nostra tecnologia laser, punto d’arrivo dopo anni di ricerca e innovazione – ha spiegato Ennio Aloisini, CEO di Mectronic – La Theal Therapy, oltre a curare i più forti campioni del panorama sportivo mondiale, è la terapia laser per tutti. Viene infatti utilizzata con successo in ambiti completamenti diversi: dal trattamento delle patologie di un atleta quali tendiniti e lesioni muscolari, al trattamento del dolore di un paziente amputato di arto inferiore; dalla cura delle ulcere cutanee e diabetiche al trattamento conservativo delle patologie della colonna, come ernie, lombosciatalgie e radicolopatie".
Ma non è tutto, perché oltre alla Theal Therapy Mectronic metterà a disposizione dello staff medico di HCB Alto Adige Alperia anche la Doctor Tecar, terapia che stimola i naturali processi rigenerativi e di autoriparazione dell’organismo, e PulsWave, dispositivo per onde d’urto basato sulla tecnologia elettromagnetica, leggero, compatto e ad alta efficienza. Entrambe le terapie consentiranno ai ragazzi della squadra di hockey su ghiaccio di recuperare rapidamente le condizioni ottimali per il proseguo della loro attività agonistica e rimanere al top della forma fisica. 

0 commenti:

Posta un commento