Serie A calcio femminile: la Pink Bari pareggia 1-1 con l'Inter, la Juve e la Roma vincono

di FRANCESCO LOIACONO - Nella quinta giornata di andata di serie A di calcio femminile la Pink Bari ha pareggiato 1-1 a Bitetto contro l’Inter. Nel primo tempo le lombarde insidiose. Una conclusione della Alborghetti è stata respinta con le mani dalla portiera Myllyoja. Un colpo di testa della Marinelli ha visto la valida opposizione con i pugni della numero uno della Pink Bari. Un tiro della Brustia è terminato alto. La Pink Bari è passata in vantaggio con la maltese Shona Zammit di testa su cross dell’olandese Corinna Luijks. L’Inter propositiva. Un tiro della Fracaros è stato salvato sulla linea da Antonella Marrone. La Merlo di destro ha centrato la traversa. L’Inter ha pareggiato con Stefania Tarenzi, tiro rasoterra. Nel secondo tempo le pugliesi in contropiede. Un tiro di Noemi Manno ha trovato pronta a ribattere con un piede la portiera Roberta Aprile. La Pink Bari è terzultima in classifica con 4 punti. La Juventus ha vinto 3-0 in casa col Verona ed è prima da sola a quota 15. Il Milan ha pareggiato 1-1 a Firenze ed è seconda a 13 punti. L’Empoli ha vinto 3-1 a Tavagnacco. La Florentia ha trionfato 2-0 in trasferta con l’Orobica. La Roma ha vinto 2-1 in casa col Sassuolo ed è terza a 11 punti. Nel prossimo turno dopo la sosta, la Pink Bari giocherà ancora a Bitetto contro la Fiorentina. Sarà un match molto difficile perché le toscane sono quarte a 10 punti. Le pugliesi devono vincere per risalire in classifica nella corsa verso la salvezza. La Juve sfiderà in trasferta il Milan e cercherà un successo per allungare sulle lombarde per l’obiettivo scudetto. La Roma affronterà fuori casa la Florentia e vuole i tre punti per restare nelle zone alte della classifica. L’Inter sfiderà in casa l’Orobica ed è determinata a soddisfare i suoi tifosi. Punti fondamentali in palio a Sassuolo tra le emiliane e il Tavagnacco per allontanarsi dal terzultimo e dal penultimo posto. L’Empoli giocherà a Verona per confermarsi al quinto posto.

0 commenti:

Posta un commento