Basket: La Cestistica Ostuni affonda nel derby casalingo contro il Basket Francavilla

(Foto dal sito http://www.cestisticaostuni.com/)

di Alessandro Nardelli - Crollo della Cestistica Ostuni, nel derby casalingo disputato al PalaGentile contro il Francavilla, ultima nella Serie C Gold. Dopo 3 successi di fila, una sconfitta che fa rumore per gli uomini di coach Putignano, sconfitti dal Basket Francavilla con il punteggio finale di 81-85 Gli ospiti sono stati trascinati da un super Lebo, che ha piazzato ben 26 punti.

Una sconfitta sorprendente, in quanto, i padroni di casa, avevano dominato per metà della gara, mettendo letteralmente alle corde gli avversari, guidati dal talentuoso Kadzevicius e dallo scattante Alunderis.

Il primo quarto si è chiuso sul 30-20, con i padroni di casa avanti di 10 punti, (30-20), con Scarponi autore di una importante tripla.

Nel secondo quarto, nonostante un accenno di ripresa da parte del Basket Francavilla, la Cestistica continua a dominare, guidata sempre dal solito Scarponi, che ha realizzato una nuova, spettacolare tripla, decisiva per chiudere avanti di 12 lunghezze.

Nel terzo quarto, il ritornello sembrava poter essere uguale, con i padroni di casa in avanti e gli ospiti a inseguire. Questo fino al serio infortunio che ha messo KO il forte Kadzevicius, uno dei leader della Cestistica, costretto ad arrendersi dopo una brutta distorsione ad un ginocchio. Fuori lui, è cominciato a calare il buio sugli uomini di coach Putignano, che hanno subito gli avversari, abili a sfruttare il momento di debolezza dei gialloblù e a chiudere il terzo quarto sotto soltanto di 7 punti.

Ma è il finale che ha visto soccombere definitivamente la squadra ostunese, scoraggiata e sfiduciata, oramai inerme davanti a degli avversari che, dopo aver intuito la possibilità di fare il colpaccio, sono riusciti, guidati da Murolo e Lebo, a compierlo davvero il miracolo, chiudendo il match sull’81 a 85.

0 commenti:

Posta un commento