Calcio. Totti: "Tornare alla Roma? Mai dire mai"

"Tornare alla Roma? Mai dire mai" ha dichiarato l'ex capitano della Roma, Francesco Totti, durante un'intervista a Dazn. "Perché non ti hanno fatto fare il dirigente come avresti voluto? Perché sono ingombrante. La decisione di smettere è arrivata un po’ inaspettata. Ora l’ho metabolizzata, ma ci ho messo due anni, perché non è stata una scelta mia. In ogni caso, non mi sono mai pentito delle decisioni, anche se quando avevo 25 anni e mi chiamò il Real Madrid dei Galacticos avevo avuto un po’ un momento di disorientamento. Quando oggi vedo qualcuno di quei giocatori del Real mi dicono: ma tu sei matto, hai rinunciato alla squadra più forte del mondo. Ho fatto una scelta d’amore che non rinnego. Anzi è stata una doppia vittoria stare per 25 anni con la maglia della mia squadra del cuore. Quando ero fuori a volte mi sarei strappato i vestiti da dirigente per entrare in campo. Anche perché, con rispetto parlando, avrei potuto ancora dire la mia. Soprattutto vedendo quello che ci sta in giro...".

0 commenti:

Posta un commento